Canoni delle case in crescita

L’aumento dei prezzi degli immobili dal 2001

Nel secondo semestre del 2006 il mercato immobiliare segnala a livello nazionale un incremento dei canoni di circa il 1,3% per quanto riguarda i bilocali e dello 0,9% per quanto riguarda i trilocali; per quanto riguarda le grandi città invece l’incremento è stato rispettivamente dell’1,2% e dello 0,7%.
La tendenza di questo semestre è praticamente pressochè analoga alle precedenti; la diminuzione dei canoni si sono avuti in particolare dove è aumentata l’offerta di immobili, messi sul mercato da chi negli anni precedenti li ha comperati come investimento.
Da uno studio effettuato da Adusbef e Federconsumatori il canone di affitto per un appartamento di 90 metri quadri è passato dai 610 Euro nel 2001 a circa 1.060 Euro dell’anno scorso con una crescita netta del 74%. Nell’anno in corso (il 2007) invece la crescita è stata più ridotta; rispetto al 2006 gli affitti sono cresciuti del 5%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *