Calcolare la superficie commerciale di un soppalco

Superficie commerciale soppalco
Gent.ssimo esperto,
per calcolare la superficie commerciale di un soppalco la parte venditrice mi ha conteggiato il 100% dei muri perimetrali dell’appartamento su cui appoggia. Mi pare fuori luogo.
Il soppalco consta di circa 24 metri calpestabili. Il tetto è a spiovere essendo in una mansarda, con altezza minina di 150 cm e massima di 330. L’altezza ponderale media dovrebbe esserci perchè per la maggior parte l’altezza minima è 170 cm.
Tuttavia mi chiedo come dovrebbe essere calcolata la superficie commerciale del soppalco?
Inoltre, mi è stato prospettato che possa essere richiuso integralmente, cioè non affacci piu’ sulla sala. Sarà presente una grossa finestra a spiovente, per cui i criteri di luminosità e aria potrebbero esserci. In quel caso dovrei richiedere che fosse accatastato? Potrebbe rappresentare un abuso?
Grazie cordiali saluti.

Domanda inviata da Francesco.

Un pensiero riguardo “Calcolare la superficie commerciale di un soppalco

  • 19 marzo 2012 in 15:50
    Permalink

    Di solito esiste un’altezza minima del locale per poter fare un soppalco, che solitamente dovrebbe essere di almeno 430-440 cm, ma questo dipende dalla zona dove è ubicata l’ubicazione. Solitamente le altezze sia sopra che sotto il soppalco dovrebbero quindi non essere inferiori a 210 cm.
    La prima cosa da fare è verificare se il soppalco è regolare e che sia stato regolarmente registrato.
    Di solito la superficie del soppalco viene conteggiata al 50% per il calcolo della superficie commerciale dell’unità abitativa.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *