Costruire il barbecue

Un barbecue in muratura costruito nel giardino

Il barbecue in muratura deve essere posto in un luogo abbastanza riparato dal vento e lontano da piante o vegetazioni che possono essere danneggiate dal calore. Per questo motivo, è importante che la bocca del focolare sia rivolta nella posizione giusta, cioè abbia davanti un piccolo spiazzo e dietro, possibilmente, un muretto. Il barbecue è composto da una parte centrale, il fornello, e da parti accessorie che possono essere piani d’appoggio, armadietti e vano dove riporre la legna. Un muretto a gradini intorno al focolare può servire per appoggiare gli spiedi e le griglie supplementari. Materiali per la costruzione. Le indicazioni riguardano il barbecue illustrato in queste pagine: naturalmente le parti accessorie possono non essere utilizzate o variate a piacere. Per costruire la muratura occorrono: circa 320 mattoni pieni refrattari (25x12x5,5 centimetri); 0,30 metri cubi di ghiaione; 0,30 metri cubi di ghiaietto; 0,25 metri cubi di sabbia; un quintale di cemento; una robusta rete metallica (220×80 centimetri). Per realizzare le parti accessorie occorrono: due ripiani in massello di legno duro (o anche due lastre di pietra) di 90x52x3 centimetri ciascuno; uno sportello (misure del vano, 52 x 59 centimetri) formato da due antine con relativo telaio, completo di cerniere e scrocchetto di chiusura. Per il focolare sono necessari: una griglia di cottura, a maglie larghe, in acciaio inossidabile (50×62 centimetri); un cassetto per la cenere (64x36x12 centimetri). Tutte queste parti metalliche si possono fare eseguire da un fabbro oppure acquistare presso depositi o negozi per articoli da caminetto, adattando le misure del barbecue a quelle degli elementi per focolare che già si hanno.

L’esecuzione dei lavori è la seguente. Per prima cosa bisogna tracciare sul terreno le linee di ingombro e scavare per circa 15 centimetri in profondità: il fondo dello scavo va ben spianato e battuto e poi coperto con uno strato di grossi ciotoli. Lo scavo va poi riempito con ghiaietto fin quasi a livello del terreno. Con quattro assi, alte circa 10 centimetri, si forma il cassero per il basamento in calcestruzzo (dimensioni interne 226×84 centimetri) che si dispone poi sul terreno bene orizzontale. Si impasta il calcestruzzo (circa un quarto di metro cubo, a dosaggio normale) e si riempie il cassero fino a circa metà, spianando la superficie; poi si sistema la rete metallica, che serve da armatura, e si completa il getto livellandolo con una staggia appoggiata ai bordi del cassero. Si lascia consolidare per almeno dodici ore. Per costruire i muretti in mattoni, si prepara la malta che deve essere fortemente cementizia (una parte di cemento e tre parti di sabbia), poi si comincia a costruire la muratura facendola sporgere per circa 4 centimetri dal perimetro del basamento. È bene che i giunti siano il più possibile sottili, perchè la malta resiste al calore molto meno dei mattoni refrattari. I supporti in ferro per le griglie, così come anche le zanche per il fissaggio dei ripiani e dello sportello, vanno inseriti fra un corso di mattoni e l’altro, durante l’esecuzione della muratura.

Se al posto dei ripiani in legno si decide di usare lastre di pietra, queste vanno fissate con malta.

Accorgimenti

  1. La griglia di cottura deve essere costruita in modo che il contatto dei cibi con il metallo sia il più limitato possibile, quindi con bacchette sottili e ben distanziate fra loro; è senz’altro sconsigliabile l’inipiego di lamiera forata.
  2. Per una comoda utilizzazione, la griglia deve essere posta all’altezza di un normale piano di cottura (80-85 centimetri).

28 pensieri riguardo “Costruire il barbecue

  • 26 marzo 2008 in 10:32
    Permalink

    dove posso acquistare materiale per costruire un barbecue a Roma

    Risposta
  • 26 marzo 2008 in 12:15
    Permalink

    Ci sono le grandi catene tipo Brico, Obi, che hanno punti di distribuzione nei centri commerciali di tutta italia, lì sicuramente troverai quello che ti serve.
    saluti.

    Risposta
  • 7 aprile 2008 in 20:58
    Permalink

    ho costruito un barbecue,come faccio a fare il tettino tipo canna fumaria?????grazie

    Risposta
  • 11 aprile 2008 in 17:18
    Permalink

    Abbiamo letto la sua domanda, ma cosa intende per ‘tettino tipo canna fumaria’?

    Risposta
  • 25 aprile 2008 in 18:50
    Permalink

    Buongiorno, vorrei sapere come costruire un bruciatore a gas; quali sono le misure del diametro e le distanze tra i fori.Grazie dell’attenzione

    Risposta
  • 2 maggio 2008 in 14:51
    Permalink

    Mi interesserebbe sapere come posso farmi da solo un bruciatore a gas,quanto misura il diametro e quanto sono distanti i fori.grazie

    Risposta
  • 15 maggio 2008 in 16:56
    Permalink

    Ciao Daniela, ciao Cristian.

    Nel vostro caso non ci sentiamo di poter dare consigli nello specifico in quanto costruire un bruciatore a gas, se non fatto alla perfezione seguendo parametri ben definiti, può risultare pericoloso.
    Per questo vi invito a rivolgere le vostre domande ad un tecnico specializzato che saprà darvi senz’altro delle risposte precise e dettagliate, in modo da non dover incorrere in eventuali inconvenienti nell’uso del vostro barbecue…

    Un saluto,
    Claudio

    Risposta
  • 27 agosto 2008 in 00:06
    Permalink

    Devo costruire un barbecue, mi sapreste dire per favore se il porfido come pietra è adatto o meno?

    Risposta
  • 27 agosto 2008 in 11:13
    Permalink

    ciao Armando, credo proprio che sia adatto dato che è una pietra vulcanica resistente al freddo ed al caldo e utilizzata anche per i caminetti.
    saluti

    Risposta
  • 14 settembre 2008 in 12:33
    Permalink

    salve
    ho comprato un barbecue in cemento granulato da montare in giardino. Vi è una alzata, una base, le pareti e una cappa. Sulle istruzioni c’è scritto che le parti a contatto con il fuoco vanno semplicemente appoggiate senza alcun tipo di legante. Ma, le chiedo, in questo modo non è pericoloso appoggiarci sopra la cappa, che è molto pesante?

    Risposta
  • 15 settembre 2008 in 19:31
    Permalink

    Ci sono molti tipi di barbecue e per ogni tipo ci sono delle istruzioni da seguire per il montaggio e la messa in opera. Nel tuo caso probabilmente il peso delle pareti e della cappa è sufficiente a dare la dovuta stabilità alla struttura. Si accerti che il prodotto che ha comprato ha effettuato i dovuti controlli ed abbia il marchio CE.
    Se in ogni modo ritieni che questo non sia sicuro puoi sempre fissarle cospargendo il lato basso ed il lato alto delle pareti con un pò di cemento a pronta.
    Un saluto e buon lavoro,
    Claudio

    Risposta
  • 24 settembre 2008 in 15:27
    Permalink

    ciao voglio costruire un barbecue vorrei sapere se il mattoncino pieno rosso è indicato. Inoltre vorrei sapere le procedure per realizzare il tetto spiovente del barbecue

    Risposta
  • 21 ottobre 2008 in 11:35
    Permalink

    Salve.
    Volevo sapere, in linea di massima quanto grande viene il barbecue sopra descritto. Noi vorremmo farne uno con un focolare abbastanza grande e con un bel piano di appoggio laterale.
    Ripropongo inoltre una domanda precedentemente fatta: come si può fare la cappa del camino? E quanto è consigliabile fare alto il camino? Mio padre a suo tempo la fece in metallo ma noi preferiremmo farla in muratura…
    Inoltre, abbiamo qualche problema con lo spazio: si può costruire tra una casa a due piani (distanza c.a. 2 metri) e delle piante (stessa distanza)?
    Grazie.

    Risposta
  • 21 ottobre 2008 in 16:13
    Permalink

    Ciao Alessandra.
    Il barbecue può essere realizzato delle dimensioni che si preferisce, non ha una grandeza fissa. Se vuoi realizzare un oggetto funzionale e comodo io opterei per delle dimensioni (150 cm X 60-70 cm) in modo tale da avere una profondità di 60-70 cm ed una larghezza (opportunamente divisa tra il barbecue vero e proprio ed il piano di appoggio.
    Questo dipende molto da cosa vuoi e da quanto spazio hai a disposizione.
    Il camino fatto a mattoni può essere realizzato con la stessa tecnica con cui si costruisce un muro, mettendo i mattoncini sfalzati l’uno dall’altro.
    L’altessa della cappa deve essere sufficiente per il tiraggio; ci sono delle misure da rispettare (tramite delle formule matematiche) che comprendono:
    – Altezza della cappa
    – Diametro della cappa
    – Apertura del barbecue
    Queste combinate in modo opportuno garantiscono l’effetto camino e quindi il corretto tiraggio del barbecue.

    Per quanto riguarda le distanze tra il barbecue e le abitazioni adiacenti ci dovrebbero essere in legge delle misure da rispettare. Io personalmente però non le conosco…
    Se la casa adiacente è la tua allora legalmente non hai problemi e non dovresti averne nemmeno per quanto riguarda i fumi. Ma questo dipende da come è posizionata la tua casa ed il barbecue; esposizione a sud, est, ecc… e dal tipo di vento che abitudinariamente c’è nella zona in cui abiti.
    Un saluto,
    Claudio

    Risposta
  • 30 ottobre 2008 in 22:39
    Permalink

    Sto costruendo un piccolo barbecue. Fino ad una certa altezza l’ho costruito con dei mattoni di cemento poi, ho fatto la base su cui ho iniziato a costruire le mura che ospiteranno il posto dove accendere il fuoco, e arrostire la carne. Le mura intorno sono state fatte con delle pietre vive, incollate con il cemento. Dopodichè, all’interno (ovvero dove si accende il fuoco), le pietre vive, le ho rivestite di cotto (mattoncini di spessore circa 6-7 cm, incollati con della calce mischiata a della sabbia fina fina).
    In pratica io ho costruito un barbecue, con delle pietre vive, tutte particolari (esternamente), all’interno, queste pietre le ho rivestite di mattoncini di cotto. La mia domanda è (se sono stato chiaro): resisterà al calore?… Attendo una vostra e-mail… Grazie

    Risposta
  • 17 novembre 2008 in 14:13
    Permalink

    Ho un vecchio barbecue di cemento (da brico), dovrei riverniciarlo perchè conciato, cosa uso, specialmente all’interno?

    Grazie mille, Luca

    Risposta
  • 9 dicembre 2008 in 02:12
    Permalink

    Ho realizzato il piano del barbecue (180cm x 80cm), che misuse deve avere la cappa per tirare?
    La canna fumaria ha diametro 20cm.
    Grazie

    Risposta
  • 8 febbraio 2009 in 14:25
    Permalink

    Ciao a tutti, ho una domanda.
    Sto cercando un barbecue da incasso a carbonella o legno senza il cassetto. Perchè ho un piano esterno e posso farci un buco per incassare un Barbecue ma non posso avere il cassetto.
    Sapete darmi notizie di ditte che lo producono?
    Grazie.

    Risposta
  • 27 marzo 2009 in 20:33
    Permalink

    Vorrei sapere dove trovo la formula per non sbagliare le misure per costruire la cappa di un barbecue
    Dario

    Risposta
  • 17 giugno 2009 in 00:32
    Permalink

    saluti a voi. domanda: esiste un sito dove viene illustrato passo passo la costruzione di un barbecue e, già che ci sono, anche quello per le tettoie in legno. grazie tante

    Risposta
  • Pingback:Barbecue

  • 26 febbraio 2010 in 11:42
    Permalink

    debbo ripristinare un barbecue in muratura di media grandezza .Per una buona aspirazione dei fumi è sufficente una canna fumaria di mt 3(diametro 150 mm.)che a causa di un disallineamento si collegherà alla cupoletta interna del barbecue con un gomito da 90°?
    Detto gomito può ostacolare il tiraggio o ,in alternativa,è preferibile l’utilizzo di un gomito da 45°?
    Grazie e cordiali saluti

    Risposta
  • 13 aprile 2010 in 16:07
    Permalink

    Volendo posizionare il barbeque sotto un portico con tetto di legno, appoggiando il lato posteriore al muro esterno della casa, che distanza di sicurezza deve esserci tra la fine del camino del barbeque e il tetto del portico ?

    Grazie per l’attenzione,
    valeria

    Risposta
  • 13 giugno 2010 in 19:31
    Permalink

    Vorrei sapere quale cappa dovrei utilizzare e che tipo di barbecue comperare per mettere in garage/taverna, ho gia’ una canna in acciaio con foro da 8cm, usata precedentemente da stufa a pellet, ma ora vorrei oltre a riscaldare, anche cucinare.
    Grazie

    Risposta
  • 23 giugno 2010 in 11:38
    Permalink

    Buongiorno. la mia domanda è la seguente:
    Esiste in commercio una cappa/cappello con camino per barbecue
    in cemento precompresso, avente le dim. alla base largh. cm. 120 – profondità cm. 65 Da posizionare su un manufatto da me costruito. Ringrazindo porgo
    Distinti saluti

    Giovanni Bettini

    Risposta
  • 12 giugno 2011 in 09:37
    Permalink

    Dovendo realizzare un barbecue sul mio terrazzo posto all’ultimo piamo di un condominio, vorrei sapere se devo chiedere l’autorizzazione all’assemblea per la realizzazione e quanto deve essere alta la canna fumari e se devo rispettare qualche norma.
    Nel ringraziarVi anticipatamente per la Vs. risposta, porgo cordiali saluti.
    F/tp Pier

    Risposta
  • 21 giugno 2011 in 14:30
    Permalink

    per i barbecue in pietra o comunque realizzati con materiali assorbenti esiste la possibilità di una manutenzione duratura che li protegga dalle macchie e dallo sporco,la potete fare da voi.

    Risposta
  • 10 febbraio 2012 in 19:36
    Permalink

    sto’ costruendo un barbecue in muratura.
    quanto deve essere la distanza( l’altezza ) tra il piano cottura
    e l’inizio della base della canna funaria ?

    grazie

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *