Costi delle case ecologiche

Casa ecologica in legnoI costi delle case ecologiche, se comparati a quelli degli edifici tradizionali, possono risultare superiori. I costi di gestione e manutenzione delle case ecologiche sono però molto più bassi e consentono in breve tempo di ammortizzare l’eventuale maggior costo sostenuto per la costruzione.

II risparmio, dovuto sia alla maggiore efficienza dei servizi installati nell’edifici che alla minore dispersione di energia nell’ambiente, si concretizza con un consistente calo della spesa per le bollette. Per quello che riguarda i materiali di costruzione delle case ecologiche, il legno è quello più utilizzato.

Il legno infatti possiede ottime caratteristiche di “rinnovabilità” ed inoltre le sue caratteristiche fisiche lo rendono adatto a creare spazi abitabili gradevoli e con benefici effetti a livello psicologico inducendo sensazioni di benessere e rilassamento.

Anche il sughero può diventare un ottimo materiale con caratteristiche coibentanti se proveniente da materie prime di qualità e trasformato in pannelli mediante utilizzo di compressione e calore. Oltre all’isolamento acustico e termico possiede caratteristiche di traspirabilità e impermeabilità oltre ad essere resistente all’azione degli insetti e dei roditori.

Anche la fibra di cellulosa è un materiale con buone capacità coibentanti che può essere utilizzato sia come isolante acustico che termico. Questo materiale viene ottenuto dal riciclaggio e trasformazione della carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *