Vendere casa su internet

Tastiera di un lap-top

Una ricerca condotta dal sito idealista.it evidenzia che nonostante la crisi in corso il desiderio di una casa di proprietà rimane la principale priorità degli italiani. Ma anche la forbice tra i prezzi richiesti e la disponibilità di spesa rimane troppo ampia.
Nonostante la crisi internazionale in atto abbia come primo effetto la diminuzione del potere di acquisto delle famiglie, il mito della casa di proprietà non sembra perdere terreno. Almeno ciò è quanto emerge da un’indagine dell’ufficio studi di idealista.it, il sito di informazione specializzato nel settore immobiliare, che ha analizzato l’andamento della domanda e dell’offerta su internet a Roma, Milano e Torino nel periodo luglio-novembre 2008.
In tutte le città oggetto dello studio, nel periodo in questione si è registrata una ripresa delle ricerche delle case in vendita su internet. In parallelo, il portale ha registrato un nuovo picco di visitatori (220 mila a settembre secondo nielsen online) incrementando del 20% la sua miglior performance precedente. Il rapporto tra le ricerche di case in vendita e case in affitto si è ribilanciato in favore delle prime.
Nella capitale le ricerche relative alle case in vendita hanno raggiunto il 61% del totale, contro il 39% degli affitti. Solo a luglio-agosto dell’anno scorso il rapporto era invertito (53% delle ricerche per affitti, 47% per l’acquisto).
I milanesi non sono da meno, e questo autunno sono tornati a cercare case da acquistare (58% delle ricerche totali), mentre l’estate scorsa il rapporto era 44% vendita e 56% affitto.
Anche a Torino c’è un ritorno d’interesse per l’acquisto, nonostante la maggioranza dei cittadini propenda per la soluzione affitto: 52% contro 48%. Anche se il rapporto si è equilibrato rispetto all’estate scorsa, quando le ricerche orientate agli affitti rappresentavano il 65% e quelle relative alle case in vendita solo il 35%.
La tipologia classica degli appartamenti monopolizza l’offerta di case in vendita nella capitale, così come a Milano e Torino. Il taglio medio di tali immobili a Roma – l’80% del parco immobiliare della città – è di circa 92 metri quadrati, in genere con tre stanze; a Milano 86 metri quadrati con due stanze; a Torino 84 metri quadri con tre stanze.
Le richieste degli utenti nelle città oggetto dell’indagine, vanno verso appartamenti di 74 metri quadri in su con due stanze a Roma e Milano e con tre a Torino. Nella capitale, il massimo che le persone sarebbero disposte a spendere è 370.000 Euro, contro i circa 309.000 € di Milano ed i 215.000 € di Torino. Incrociando i dati dello studio condotto da idealista.it emerge che, ad eccezione di Torino – dove il costo medio di un appartamento di 84 metri quadrati, lo standard dell’offerta cittadina – corrisponde alle reali possibilità degli utenti, i prezzi dell’offerta nelle altre 2 città considerate si situano ben al di sopra delle delle loro disponibilità. A Roma il prezzo medio di un appartamento con una superfice di 92 metri quadri ammonterebbe a 440 mila euro (4.802€ al metro quadro) a fronte di un massimo di spesa di 370.000 € prevista dagli utenti. Stesso discorso vale per Milano, dove il prezzo per un appartamento di 82 metri quadrati ammonterebbe a 330.000 € (3.824 al mq) contro i circa 309.000€ che i milanesi destinerebbero all’acquisto.
Google, il motore di ricerca più utilizzato per cercare casaSul fronte degli immobili in affitto, invece, l’offerta è composta da appartamenti con metrature mediamente meno ampie rispetto a quelle delle case in vendita. La pezzatura media si attesta infatti attorno ai 79 metri quadrati a Roma, 73 a Milano e 75 a Torino.
I monolocali costituiscono una fetta consistente dell’offerta in tutte e tre le città, in particolare a Milano, dove rappresentano il 17% del parco immobiliare. Dal canto loro, gli utenti cercano appartamenti generalmente con un’ampiezza minima di 65 metri quadrati e sarebbero disposti a spendere un massimo di 890 euro al mese a Roma, 910 a Milano e 595 a Torino.
Anche per gli affitti l’indagine rileva un divario piuttosto netto tra richieste dei locatori e disponibilità di budget dei locatari. Nella capitale, considerando la metratura più diffusa degli annunci, 79 metri quadrati, il prezzo medio richiesto è di circa 1.320 Euro mensili, quasi 340 Euro in più delle indicazioni di budget da parte degli utenti, che si fermano a 980 Euro. A Milano, il canone medio mensile per un immobile di dimensioni standard (73 mq) secondo l’offerta del portale è fissato a circa 1.080 €, vale a dire 170 € in più di quanto i milanesi sarebbero disposti a spendere per un affitto. Ancora una volta è Torino a presentare un’offerta più vicina alle reali di chi cerca casa in affitto: qui il canone mensile per un appartamento di 75 metri quadri ammonta a 675 Euro, un prezzo che comunque supera di 80 Euro i 595 euro indicati dagli utenti torinesi come tetto massimo di spesa mensile.


‘Questo studio fotografa nel dettaglio l’attuale debolezza del mercato immobiliare’, ha spiegato in sede di presentazione della ricerca l’amministratore delegato di idealista.it, Paolo Zanetti. ‘Un mercato in cui l’offerta stenta ad incontrale le reali disponibilità di una domanda che sul web si dimostra comunque ancora viva. Il sogno della casa di proprietà dunque resiste, anche perchè gli affitti restano molto onerosi, ma i venditori devono essere coscienti che il ciclo immobiliare è cambiato e dovrebbero essere disposti ad ascoltare la domanda, abbassando i prezzi anche di un 15-20%’.

Fonte: Attico.it Edizione di Pistoia e provincia, numero 1 – Anno V – 09/01/09

8 pensieri riguardo “Vendere casa su internet

  • 1 maggio 2010 in 12:14
    Permalink

    Vendo suite positano (Salerno) 80/70 mq 3 vani 2 bagni periodo ultima settimana di luglio da scambiare con altri periodi dell’anno in tutto il mondo con circuito domina vacanze in periodi di bassa stagione per la localita’ scelta si possono ottnere anche 2 settimane in cambio di una.
    La suite in vendita e’ splendida si trova all’Hotel royal di positano con la possibilita’ di accedere a tutti i servizi esistenti dell’hotel.
    E’ compresa nella vendita la comproprieta’ di 0.82 millesimi dello stesso albergo.

    Risposta
    • 4 maggio 2010 in 11:54
      Permalink

      gentile DAniela, le consigliamo di inserire l’annuncio nell’apposita sessione di annunci immobiliari di questo sito. saluti

      Risposta
  • 21 settembre 2010 in 00:05
    Permalink

    Devo vendere casa, cosa devo fare?

    Risposta
    • 27 settembre 2010 in 17:21
      Permalink

      si REnzo, è il sito giusto, inserisca gratuitamente l’annuncio, nell’apposito spazio e buona fortuna!. saluti

      Risposta
  • 21 settembre 2010 in 00:07
    Permalink

    Mi auguro che sia il sito giusto per poter vendere la casa di campagna! Grazie e buon lavoro a tutti Voi!!!

    Risposta
  • 25 aprile 2011 in 19:57
    Permalink

    Vendo Splendida villa di nuova costruzione situata a Is Molas(CA).

    Il Piano interrato è diviso in una sala principale e due camere, una grande e una piccola, più un bagno. 160 mq.
    Il piano centrale, piano giorno, ha una sala grande suddivisa in due ambienti da un’arcata (si vede in foto). La cucina, fatta su misura e un bagno. 100 mq.
    Il piano notte ha la camera padronale con un piccolo ambiente spogliatoio e bagno individuale e la seconda camera, grande, anche questa con un piccolo ambiente spogliatoio e bagno individuale. Le due camere sono vista mare. Il piano notte è di 98 mq.
    Il giardino è di 500 mq, ma ci sono altri 300 mq sfruttabili.
    Il terrazzo è di 90 mq tutto vista mare.
    La casa è “incavata” nel granito, ed ha un cavedio tutto intorno largo 1 metro che la isola dall’umidità.
    Tutti gli ambienti sono dotati di termosifoni e di aria condizionata.
    La villa si trova dentro il consorzio di Is Molas con guardiania 24 ore su 24.
    All’interno del comprensorio si trova anche il circolo golf Is Molas con le sue 27 buche.

    Risposta
  • 3 settembre 2011 in 15:02
    Permalink

    Vicino ad attività commerciali, Comune, uffici, in una via principale e nel pieno centro del paese offro una soluzione indipendente composta da: al piano rialzato cucina e bagnetto, al primo piano camera da letto con ampio bagno. Terrazzo di proprietà. Interamente ristrutturata. (NO CENTRO STORICO)(NO AGENZIA)

    Risposta
  • 28 luglio 2014 in 19:23
    Permalink

    Nel centro storico di San Fedele I. superiore, in zona tranquilla vendo casa indipendente completamente ristrutturata e non ancora abitata, su tre piani, composta da due camere, due bagni, soggiorno con caminetto e cucina a vista, cucinetta al piano terra, lavanderia e ripostiglio.
    Cortiletto, predisposto per pannelli solari. Finiture particolari, porte scorrevoli ed arredato con gusto.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *