Arredare con il rattan

Pianta di rattanTra le più antiche attività manuali della nostra civiltà vi è l’arte dell’intreccio del rattan, che è ottenuto dalla lavorazione di una sottile pianta rampicante il “calamus rotang” chiamato anche “Kalimantan rotang” che cresce in Estremo Oriente nella foresta tropicale raggiungendo la lunghezza di decine di metri.

La pianta viene tagliata, stesa e privata della corteccia “il calamus” per ottenere il giunco che privato della parte superficiale diventa rattan. Dalla trafilazione del rattan si ottiene il midollino, lungo, resistente e con una sezione di appena pochi millimetri che intrecciato a mano diventa un robustissimo tessuto per rivestire poltrone o per ornare testate di letti o altri mobili.

Diversamente dal Bambù che risulta vuoto all’interno, il rattan oltre ad essere pieno può essere piegato, può assumere diverse forme con una tecnica tutta artigianale da esperti del settore che sfiorando la fiamma creano delle forme particolari per ogni tipo di arredamento.

Arredare con il rattan

arredare con il rattanAll’arte per la lavorazione del rattan per la realizzazione di oggetti semplici, si è passati alla produzione di soluzioni di arredamento per tutte le tipologie. Dal classico al moderno il rattan trova la sua collocazione in ogni ambiente della casa, sia con oggetti realizzati completamente con questo materiale e sia con applicazioni naturali all’interno di mobili in frassino che vengono così impreziositi con spazi di applicazioni naturali di rattan artisticamente lavorati, rispondendo pienamente a un design moderno, elegante, raffinato e naturale che applicano quella leggerezza alle linee e non appesantiscono gli spazi più ristretti, esaltando al tempo stesso la manualità di materiali semplici e naturali.

Arredamenti completi. Per la grande richiesta di prodotti per arredamento di rattan si è passati da una lavorazione artigianale ad una produzione industriale mantenendo inalterata la qualità del materiale, aumentando la tipologia di prodotti per l’arredamento con un ottimo grado di rifinitura

Il rattan per gli ambienti esterni. Soltanto chi conosce la pianta del rattan e ne ha apprezzata la bellezza e l’eleganza nella foreste tropicali, può capire e amare veramente questo materiale che trova la sua collocazione più naturale in primavera ed estate all’esterno.
Durante la brutta stagione però per mantenere il colore naturale del materiale bisogna porre questi prodotti al riparo per evitare lo scurirsi della elegante fibra del rotang.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *