Glossario

In questa pagina riportiamo le definizioni dei principali termini utilizzati negli articoli presentati nel nostro blog. Una lettura di questo indice, in molte situazioni, può aiutare a capire meglio i funzionamenti di molti strumenti utilizzati per i lavori di casa, per comprendere i termini più tecnici e per scoprire i materiali utilizzati negli oggetti che abbiamo in casa.
Tutte le definizioni sono ordinata alfabeticamente e cliccando sulle varie lettere sotto ripostate si accede al sottoinsieme di definizioni che iniziano appunto con la lettera selezionata.

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

— A —

Abs. Materiale ottenuto dalla mescolanza tra una resina e un elastomero. Resistente e robusto, è impiegato per la fabbricazione di mobili, componenti per l’industria automobilistica, telai di TV, radio e simili.

Accatastato. Immobile iscritto al catasto, l’ufficio predisposto al censmento degli immobili e alla determinazione del loro reddito.

Accollo. L’accollo è un accordo che si costituisce con contratto, tra il debitore (c.d. accollato) ed un terzo (c.d. accollante) mediante il quale un terzo – accollante – si assume il debito del primo – accollato.

Acciaio legato. Si tratta di un acciao di qualità superiore in termini di inossidabilità e durezza. Oltre ad una lega di ferro e carbonio, può contenere altri elementi come cromo, manganese, nichel, molibdemo, tungsteno, vanadio, cobalto.

Accostamento. Viene così definita l’operazione in cui due striscie di carta da parati vengono posate sulla parete ed i bordi vengono lentamente avvicinati l’uno all’altro.  Bisogna stare attenti che i bordi si tocchino, senza lasciare una separazione o che si sovrapporsi.

Agenzia del territorio. Ufficio deputato alla registrazione delle formalità ipo-catastali gravanti sui beni immobili.

Aisi 304. L’acciaio inossidabile è contrassegnato da sigle diverse a seconda delle percentuali di cromo e nichel presenti nella lega. L’Aisi 304 è appunto un acciaio 18/10 detto “austenitico”, con caratteristiche di elevata resistenza meccanica ed alla corrosione, adatto al contatto con alimenti.

Ammortamento. L’ammortamento è il processo di restituzione graduale del mutuo mediante il pagamento periodico di rate comprendenti un quota capitale ed una quota interessi.

Apertura a bilico verticale. Tipo di apertura basata non su cerniere ma su due perni regolabili a scomparsa, inferiore e superiore, sui quali l’anta ruota su se stessa ed è complanare alla parete.

Assicurazione dei beni. Gli immobili oggetto della garanzia ipotecaria devono essere assicurati per un importo pari al valore attribuito all’immobile, con vincolo a favore della banca contro rischi di incendio, da fulmini e scoppi in genere.

Atto pubblico. L’atto pubblico è un documento redatto, con le richieste formalità, da un notaio o da altro pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede nel luogo in cui si è formato.

— B —

Balaustra. In architettura è la struttura formata da balaustri (elementi verticali disposti in serie) inseriti tra zoccolo e cimasa. Per scale e terrazzi di abitazioni, è invece il parapetto che ne garantisce la sicurezza.

Baldacchino. Struttura che può completare un letto, formata da un telaio verticale di legno o metallo che sostiene pannelli di tessuto con funzione di copertura e riparo, e anche con valenza decorativa. La sua origine è orientale; baldacco è infatti l’antica forma Toscana di Bagdad, dove un tempo si produceva l’omonima stoffa in seta e fili d’oro.

Biomasse. Sostanze di origine animale e vegetale, che possono essere utilizzate per la produzione di energia: legna da ardere, scarti vegetali e rifiuti agricoli, zootecnici ed urbani.

Bulino. Attrezzo in acciaio, di forma simile a quella di uno scalpello, ma molto sottile, che viene utilizzato per incidere metalli oppure pellame.

— C —

Cancellazione di ipoteca. La cancellazione di ipoteca viene rilasciata a seguito dell’avvenuto pagamento del debito garantito.

Certificazione di qualità. La certificazione di qualità è l’accertazione, rilasciata da un ente accreditato pubblicamente, della conformità di un processo produttivo alla normativa internazionale UNI EN ISO 9001:2000 che detta i requisiti in materia di qualità.

Clacestruzzo. Conglomerato usato in edilizia formato da due elementi tra loro attivi, cemento ed acqua, e da due inerti, sabbia e ghiaia. Può essere armato, se si inserisce una struttura metallica.

Chiave a transponder. Chiave a trasmettitore-risponditore dotata di un chip elettronico, che si interfaccia con una centralina elettronica e consente l’apertura della porta grazie al riconoscimento di un codice.

Codice civile. Raccolta delle leggi fondamentali che disciplinano il ramo civile del diritto.

Codice di condotte Europeo. Il codice di condotta è un codice volontario siglato in sede europea nel Marzo 2001 daelle associazioni del settore creditizio e dalle associazioni dei consumatori. Il codice riguarda l’informativa di natura non contrattuale da fornire ai consumatori in relazione ai mutui garantiti da ipoteca concessi per l’acquisto o la trasformazione di immobili ad uso abitativo.

Coibentazione termica. Insieme di tecniche utilizzate per impedire la trasmissione di calore mediante l’impiego di materiali isolanti. cioè caatterizzati da una bassa conducibilità termica. Un’adeguata coibentazione permette di diminuire la dispersione termica nella stagione fredda e quindi di ottenere un risparmio energetico per il riscaldamento degli ambienti.

Combustibili fossili. Derivano dalla trasformazione, sviluppatasi in milioni di anni, dalla sostanza organica in forma via via più stabili e ricche di carbonio. Rientrano in questo campo il petrolio ed i suoi derivati, il carbone ed il gas naturale.

Combustione primaria. Prima fase della combustione, in cui l’ossigeno contenuto nella legna si combina con l’ossigeno dell’aria, generando produzione di anidride carbonica.

Comodato d’uso. È il contratto con il quale una parte (comodante) consegna all’altra (comodatario) una cosa perché se ne serva per un tempo o per un uso determinato e con l’obbligo di restituire la stessa cosa ricevuta (art. 1803). La funzione del contratto è costituita dalla concessione gratuita in uso di un bene, pertanto i suoi elementi essenziali sono la gratuità e lo scopo d’uso (il comodato è diretto a consentire il temporaneo godimento di una cosa altrui che deve essere restituita nella sua identità originaria, salvo il normale deterioramento dovuto alla utilizzazione, art. 1807).

Compravendita. La compravendita è un contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di un bene o il trasferimento di un altro diritto a fronte del corrispettivo di un prezzo.

Comunione immobiliare. Nel caso in cui uno stesso immobile sia di proprietà di più persone si dice che è in comune. Può trattarsi di un singolo appartamento acquistato da due coniugi, due amici o ereditato da più eredi oppure può anche consistere in una parte comune di più edifici. Un giardino condominiale, una piscina che serve alcune villette; quando la comunione è semplice niente vieta che uno degli eredi possa vendere la sua parte a terzi oppure, nel caso del giardino condominiale, che ognuno prenda la sua parte recintandola.

Condominio. E’ una comunione un pò più complessa che spesso si trova in edifici o palazzine a sviluppo verticale. In questi casi infatti possono esistere parti a comune come muri, scale, tetto che per forza di cose risultano essere in comunione. Il loro uso è indispensabile e non è quindi possibile suddividerle tra i vari proprietari degli immobili.

Consolidamento di ipoteca. Periodo di tempo decorso il quale l’ipoteca costituita a garanzia di un finanziamento non può essere assoggettata ad un’azione revocatoria fallimentare, che è un’azione a tutela dei creditori del fallimento, che consente la ricostruzione del patrimonio del debitore-fallito, in quanto rende inefficaci alcuni atti dispositivi dallo stesso compiuti.

Contratto preliminare o compromesso. E’ il contratto mediante il quale una o entrambe la parti si obbligano alla stipula di un successivo contratto detto definitivo.

Controsoffitto. Ribassamento del plafone che può essere realizzato  con materiali e tecniche diverse a seconda dell’uso e delle dimensioni. Per ricavare un ripostiglio sospeso per esempio il controsoffitto deve essere portante e può essere realizzato con tavelle di laterlizio.

Cedito fondiario. Il credito fondiario ha per oggetto la concessione, da parte di banche, di finanziamenti a medio e lungo termine garantiti da ipoteca di primo grado su immobili.

Clienti finanziabili. Individua i clienti che possono, secondo la politica di credito adottata dalla Banca, avere diritto al mutuo in considerazione dell’anzianità lavorativa e di quella anagrafica.

.

Cremaglieria. binario verticale in metallo dotato dotato di fori ed utilizzato come sistema reggi mensola, a parete o applicato a pannelli. Permette di spostare in verticale ed orizzontale mensole, piani e cassettiere, senza dover ulteriormente forare la parete.

Cromato. Superfice metallica sottoposta all’applicazione di un sottile strato di una lega a base di cromo, lucida e riflettente.

Cutter. E’ un taglierino dotato di lametta sottile allungabile e sostituibile. Serve per rifinire e tagliare in modo semplice la carta nei punti difficili, per esempio intorno alle prese al muro. Bisogna fare attenzione nel maneggiarlo perchè è molto affilato.

— D —

Defender. Dispositivo applicato alle serrature a cilindro europeo che protegge in particolare il punto di entrata della chiave con piastrine di rinforzo contro scasso o perforazione con trapano.

Deviatori. Dispositivi di sicurezza attivati dalla chiave attraverso la serratura principale, che azionano i chiavistelli di resistenza.

Dia. Sigla di Dichiarazione di Inizio Attività. E’ una pratica comunale, composta da progetto, relazione tecnica ed altri documenti, che serve per chiedere l’autorizzazione a eseguire lavori su un immobile o in un appartamento.

Dibond. Lastra composita costituita da due lamiere in alluminio, ognuna spessa 0,3 mm, con interposto un nucleo di politilene. E’ un materiale leggero ma nello stesso tempo rigido e resistente.

Dima. Indica una sagoma di vario materiale – dalla carta al legno – usata come campione per il controllo dimensionale o come guida per la tracciatura o la foratura di pezzi in lavorazione.

Direttore lavori. Nei rapporti di appalto è il tecnico incaricato dal committente di verificare le opere eseguite dall’appaltatore.

Durata del mutuo. Indica la durata del mutuo, compreso l’eventuale periodo di preammortamento se contrattualmente previsto.

— E —

Elettrozincatura. Trattamento anticorrosione della lamiera di acciaio, che prevede l’applicazione di uno strato di zincatura sulla superfice attraverso un processo elettronico.

Esis. Il Prospetto Europeo Informativo standardizzato (European Standardised Information Sheet) concerne l’informativa personalizzata che il Codice di Condotta Europeo prevede debba essere resa al consumatore, in fase pre-contrattuale, da parte delle banche aderenti al codice.

Estinzione anticipata. imborso totale o parziale anticipato del finanziamento dietro corresponsione di una penale prevista contrattualmente.

— F —

Filo a piombo. E’ un piccolo peso attaccato allo spago. Viene utilizzato per tracciare una linea verticale precisa sulla parete, in modo tale da garantire che il primo telo di carta da parati sia posato in modo diritto e preciso.

Flat TV. Espressione generica per distinguere i televisori di ultima generazione a schermo piatto, cioè LCD oa cristalli liquidi e plasma, da quelli tradizionali a tubo catodico.

Finalità del mutuo. Individua l’immobile che può essere oggetto del finanziamento e sul quale verrà iscritta l’ipoteca a garanzia dell’operazione. Tali immobili sono individuati secondo la destinazione d’uso, che distingue tra 1a e 2a casa.

Finanziamenti integrativi (supplettivi). Sono finanziamenti con garanzia ipotecaria su beni già gravati da precedenti iscrizioni ipotecarie.

Foglio informativo. Redatto per ciascun tipo di mutuo, deve contenere in forma analitica: le informazioni sulla banca, le caratteristiche ed i rischi, le condizioni economiche, le principali clausole contrattuali, la legenda.

— G —

Garanzie richieste per il mutuo. Individua la garanzia necessaria per ottenere il mutuo, in questo caso è rappresentata unicamente dall’ipoteca di primo grado. Al riguardo è utile ricordare che l’ipoteca è un diritto reale che attribuisce al creditore, in caso d’insolvenza del debitore, il potere di espropriare il bene sul quale la garanzia è stata iscritta e di recuperare il prestito dalla vendita. Il cliente deve sapere che l’ipoteca si estingue alla scadenza del 20°anno e che segue l’immobile e non il contraente. Di solito si iscrive ipoteca sulla piena proprietà. Bisogna quindi indicare eventuali Usufruttuari e Cointestatari dell’immobile. Ogni cambiamento comporta una nuova delibera da parte dell’Organo Deliberante.

Gas serra. Sono quei tipi di gas, che assorbendo la radiazione infrarossa, causano l’effetto serra: vapore acqueo, anidride carbonica, metano, ossido nitrico, ozono, cloro-fluorocarburi, esafluoruro di  zolfo. Alcuni sono di origine naturale, altri, causati da certe attività umane, innalzano anche i livelli dei primi.

Gasolio. Combustibile derivato dal petrolio utilizzato per alimentare motori diesel e, misto ad altri oli combustibili, per il riscaldamento domestico.

Gattice massiccio. Termine utilizzato per denominare il legno di pioppo, un’essenza dolce di colore bianco con venatura distante. E’ utilizzato per costruire i mobili in massello e come supporto per piallacci o lastronature di altre essenze.

Goffratura. E’ una lavorazione di tipo meccanico che viene fatta su qualsiasi tipo di tessuto speciale. Serve per incidere la superfice del semilavorato con cilindri aventi dei disegni a rilievo. Il tessuto viene prima preriscaldato e poi passato fra un cilindro di supporto di gomma il cilindro a rilievo che imprime il disegno sul tessuto stesso. Il cilindro a rilievo può lavorare a freddo, per gli spalmati in PVC, oppure può essere riscaldato.

Gpl. Gas di petrolio liquefatto, venduto in bombole ed utilizzato per il riscaldamento delle abitazioni e per l’alimentazione degli autoveicoli.

Gres porcellanato. Materiale ceramico ottenuto dalla cottura a temperature molto elevate (superiori rispetto a quelle con cui vengono trattate monocottura e bicottura) di argille contenenti sostanze che fondono prive di ferro e caolino. Il risultato è un materiale compatto ed omogeneo, adatto sia per interni che per esterni.

— H —

— I —

Ici. Imposta comunale sugli immobili. E’ una tassa che si paga ogni anno per tutti gli immobili in Italia, a favore del comune in cui si trovano.

Impiallacciato. Pannello di legno (truciolatore, Mdf o compensato, ma anche massello) rivestito con fogli di essenza più pregiata.

Importo finanziabile. Indica, secondo il criterio della fondiarietà, quale sia l’importo massimo che la Banca può concedere in proporzione al valore dell’immobile dato in garanzia. Oggi tale percentuale non può essere superiore all’80% del valore di perizia dell’immobile dato a garanzia.

Imposta sostitutiva. Alla erogazione del finanziamento la parte mutuaria corrisponde l’imposta sostitutiva (DPR 29.9.1973 n. 601) nella attuale misura del 0,25% dell’importo mutuato e del 2% nel caso di acquisto –  costruzione – o ristrutturazione della seconda casa.

Inceneritori. Impianti dove vengono bruciati ed inceneriti i rifiuti. Alcuni detti “termovalorizzatori”, non si limitano a distruggere i rifiuti, ma utilizzano una parte del calore che si forma come combustibile per produrre calore ed elettricità.

Interessi. Gli interessi costituiscono prestazioni accessorie omogenee rispetto alla prestazione principale che si aggiungono ad essa per effetto del decorso del tempo (periodicità) e sono commisurate ad una aliquota della stessa (tasso o saggio d’interesse).

Interessi moratori. Gli interessi moratori rappresentano una forma di risarcimento del danno subito dal ceditore in caso di ritardo dell’adempimento dell’obbligazione da parte del debitore.

Intermediari. Per le canalizzazione delle operazioni di finanziamento le banche solitamente si avvalgono di soggetti intermediari o consulenti. Si distinguono:
Mediatori creditizi che sono coloro che professionalmente mettono in relazione, anche attraverso attività di consulenza, banche o intermediari finanziari con la potenziale clientela ai fini della concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma; l’attività di mediazione creditizia è riservata ai soggetti iscritti in un apposito albo istituito presso l’Ufficio Italiano Cambi sotto la vigilanza del Ministero del Tesoro.
Altri soggetti iscritti in ruoli, albi o elenchi tenuti da pubbliche autorità o ordini professionali o fornitori di beni e servizi che, nell’ambito della specifica attività svolta e strumentalmente ad essa, effettuano la raccolta di richieste di finanziamento sulla base di convenzioni stipulate con banche ed intermediari finanziari.

Ipoteca. L’ipoteca è un diritto reale di garanzia su beni immobili e mobili registrati che attribuisce al creditore il potere di esportare il bene su cui è costituita e di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo ricavato dalla vendita forzata del bene ipotecato.

Irpef. Sigla per l’imposta sul reddito delle persone fisiche. E’ un imposta di reddito con aliquote progressive sul reddito progressivo delle persone fisiche. Per chi ha solo redditi del lavoro subordinato viene trattenuta dal datore di lavoro. Chi percepisce redditi da lavoro non dipendente deve invece calcolare l’importo dell’imposta dovuta ed effettuare il relativo versamento.

— J —

— K —

— L —

Letto a vagone. Letto singolo sovrapposto a castello ad un altro. La sua posizione aperta può essere permanente o ricavabile da una composizione pensile nel quale scompare alla vista una volta chiuso.

Living. Dall’inglese living room, è il soggiorno inteso come ampia zona giorno.

— M —

Massetto. Strato, generalmente cementizio, steso su un solaio o vespaio come preparazione alla posa di pavimento.

Melaminico. Pannello legnoso rivestito con appositi fogli di carta detta melaminica, impregnata di resine che possono essere di vari colori. L’effetto di superfice può anche essere molto simile alle venature del legno.

Metacrilato. Composto da cui si ottengono resine sintetiche termoplastiche. Si presta a lavorazioni di tornitura e fresatura, che consentono di modellarlo in forme anche elaborate. E’ molto resistente ad agenti chimici ed atmosferici. Può essere trasparente, anche abbinato a sostanze colorate, oppure opaco. E’ utilizzato anche per realizzare vasche da bagno.

Metano. Gas naturale utilizzato per alimentare caldaie, scaldabagni, cucine a gas e stufe.

Modalità di rimborso del muto. Indica il metodo di liquidazione delle rate.

Modanatura. Elemento sagomato che si trova nel mobilio o nella decorazione architettonica. Le modanature possono essere liscie o intagliate con decorazioni, soprattutto vegetali stilizzate, o geotermiche, a profilo rettilineo o curvilineo.

Monossido di carbonio. Prodotto della combustione incompleta dei combustibili organici (carbone, olio, legna, carburanti). Produce una notevole quantità di calore quando brucia nell’aria.

Mosaico. Rivestimento formato da piccole tessere di vario materiale. Il tipo decorativo è ottenuto con tessere di colore diverso accostate secondo un disegno prestabilito e fissate su una base legante. Per estensione il termine è utilizzato per indicare rivestimeni realizzati anche con altri materiali costituiti da pezzi di forme differenti fra loro, spesso irregolari.

Mutuo. Il mutuo è un contratto in cui una parte (mutuante) consegna all’altra (mutuatario) una determinata quantità di denaro o altre cose fungibili a l’altra si impegna a restituire cose della stessa specie e qualità. Salvo diversa disposizione delle parti, il mutuario è tenuto a corrispondere gli interessi al mutuante.

Mutuo a tasso di interesse fisso. Contratto di mutuo in cui il tasso di interesse rimane fisso per tutta la durata del mutuo.

Mutuo a tasso di interesse misto. Contratto di mutuo in cui il tasso di interesse può passare da fisso a variabile (o viceversa) a scadenze fisse e/o a determinate condizioni specificatamente indicate nel contratto di mutuo.

Mutuo a tasso di interesse variabile. Contratto di mutuo in cui il tasso di interesse varia in base all’andamento di uno o più parametri specificatamente indicati nel contratto di mutuo.

Mutuo a due tipi di tasso di interesse. Contratto di mutuo in cui capitale mutuato è diviso in due quote, di cui una a tasso di interesse fisso ed una ad un tasso di interesse variabile.

Mutuo agevolato. E’ un tipo di mutuo con tasso agevolato che può coprire circa il 50-60% del totale del valore del bene acquistato.

— N —

Nobilitato. Tipo di pannello legnoso rivestito su entrambi i lati con fogli di carta melaminica che, fatta con particolari resine, può ricreare l’effetto delle venature del legno oppure del pannello laccato.

Nottolino. Sistema di aggangio antieffrazione che integra saldamente tra loro telaio ed antadell’infisso, rafforzando la resistenza ai tentativi di scardinamento.

— O —

Opalino. E’ un tipo di vetro che, come l’opale, ha un colore bianco-azzorro, lattiginoso e ricco di iridiscenze.

Osservatorio Nazionale Rifiuti. Organo che ha il compito di vigilare sulla gestione e lo smaltimento dei rifiuti, verificare i costi di recupero e di smaltimento e di elaborare nuove strategie preventive e d’azione.

— P —

Passavivande. Apertura a parete attraverso la quale vengono fatte passare le vivande da servire, specialmente dalla cucina alla zona pranzo.

Pellet. Combustibile ad alta resa che viene ricavato dalla segatura vergine essiccata ed in seguito compressa in forma di piccoli cilindri, con diaetro di qualche millimetro. La capacità legante della lignina, contenuta nella legna, permette di ottenere un prodotto compatto senza aggiungere additivi e sostanze chimiche estranee al legno.

Periodicità rata del mutuo. Indica la cadenza delle quote di rimborso del piano d’ammortamento con cui il cliente restituisce capitale ed interessi.

Piano di ammortamento. E’ il piano di rimborso del mutuo con l’indicazione della composizione delle singole rate.

Piano di rimborso. Specifica tecnicamente quale piano di restituzione graduale del finanziamento viene utilizzato. Il cliente deve sapere che ogni rata d’ammortamento è costituita dalla quota capitale utile a ridurre il debito e dalla quota interessi maturati mensilmente sul capitale ancora da restituire. Le quote capitali vengono di solito calcolate sulla base del tasso contrattuale senza più modificarle per tutta la durata del mutuo. Nei mutui a tasso fisso le quote sono calcolate in modo che ciascuna rata risulti uguale alla precedente per tutta la durata del mutuo (rata costante). Nei mutui a tasso variabile le rate sono composte dalla quota di capitale calcolata come per il mutuo a tasso fisso, e dalla quota interessi che viene modificata mensilmente in base al parametro d’indicizzazione (rata variabile).

Piedritto. Elemento verticale con funzione portante. Nel caso dell’arco indica ciascuna delle spalle che lo sostengono.

Portale. La struttura portante di una libreria costituita dal telaio formato da due spalle laterali e due traversi, uno superiore e uno inferiore, tenuti insieme dalle mensole al centro.

Preammortamento. Il preammortamento è il periodo iniziale del mutuo in cui le rate pagate sono costituite da soli interessi. E’ il periodo intercorrente tra la data di stipula ed il giorno di decorrenza del piano d’ammortamento, in cui il cliente paga solo una quota interessi sul capitale finanziato in base al tasso contrattuale.

Promessa di mutuo. La promessa di mutuo (art. 1822) è un contratto preliminare di mutuo: a differenza del mutuo vero e proprio si tratta di un contratto consensuale che si perfeziona con il semplice accordo, mentre la consegna del denaro o delle altre cose che ne formano l’oggetto costituisce un obbligo successivo derivante dalla conclusione del contratto.

— Q —

— R —

Rampa. Elemento costitutivo di una scala formato da una serie ininterrotta di gradini. Possono essere cuve, come nelle scale a chiocciola, o rettilinee.

Rapporto aeroilluminante. E’ il rapporto tra le superfici delle finestre di una stanza e la superfice della stanza stessa. Modificando quest’ultima, è necessario che all’ambiente vengano garantite la corretta illuminazione ed areazione.

Rata del mutuo. Pagamento che il mutuario effettua periodicamente per la restituzione dl mutuo secondo scadenze stabilite contrattualmente (mensili, trimestrali, semestrali). La rata è composta da una quota capitale, cioè una parte dell’importo prestato e da una quota di interessi, relativa ad una parte degli interessi dovuti alla banca erogante il mutuo:
Rata costante: la somma tra quota capitale e quota interessi rimane uguale per tutta la durata del mutuo.
Rata crescente: la somma tra quota capitale e quota interessi cresce al crescere del numero delle rate pagate.
Rata decrescente: la somma tra quota capitale e quota interessi decresce al crescere del numero delle rate pagate.
Rimborso in un’unica soluzione: le rate, tranne l’ultima, sono costituite dalla sola quota interessi. L’intero capitale viene restituito alla scadenza del contratto di mutuo con l’ultima rata.

Refrattario. Materiale resistente alle temperature più elevate. E’ impiegato per realizzare il rivestimento interno dei camini, forni e canne fumarie.

Regolamento condominiale. Costituisce un vero e proprio stato del condominio di cui disciplina la vita e l’attività, dettando le norme per l’uso delle cose comuni e la ripartizione delle spese, secondo i diritti e gli obblighi spettanti a ciascun condomino, nonchè le norme per la tutela dell’edificio e quelle relative all’amministrazione.

Riconoscimento biometrico. La biometria, dal greco bios, vita e metro, misura, è una tecnica di identificazione automatica e di verifica dell’identità di un soggetto in base a particolari caratteristiche fisiche, come ad esempio le impronte digitali.

Riduzione/restrizione di ipoteca. La riduzione di ipoteca si effettua mediante riduzione della somma per la quale è stata presa iscrizione o restringendo l’iscrizione a soltanto una parte dei beni.

Rinnovazione di ipoteca. La rinnovazione dell’ipoteca viene effetuata anteriormente al decorso del periodo di un ventennio dalla data di iscrizione dell’ipoteca per evitare l’estinzione della stessa.

Rostri. Elementi metallici, di forma cilindrica o ad uncino, che fanno parte dei punti di chiusura della porta blindata sul lato opposto della serratura.

Rovere. Proveniente da Europa, Asia e Nord America, è un’essenza di colore giallo-bruno. Ha buona resistenza meccanica e si ritira moderatamente. E’ pesante e duro e viene utilizzato per mobili, parquet ed infissi. Il rovere moro è quello trattato per ottenere una finitura scura.

— S —

Sanzione amministrativa. In ambito tributario, è prevista dalla legge per la violazione di norme tributarie. Può essere pecunaria, consistente nel pagamento di una somma di denaro, o accessoria, consistente ad esempio, dall’interdizione di cariche od altro.

Schema pre-contrattuale. Prima della conclusione del contratto, la banca consegna, al cliente che ne faccia richiesta, una copia completa del contratto (schema contrattuale).

Scrocco. Meccanismo di chiusura a scatto della serratura che aviene automaticamente attraverso la semplice pressione, senza l’utilizzo della chiave.

Servitù. E’ un caso che può essere confuso con quello del supercondominio ma è sostanzialmente diverso. Per esempio se abbiamo due palazzi e che per raggiungere il secondo sia necessario attraversare una zona di passaggio del primo. Nel caso in cui la zona di passaggio sia di entrambi i palazzi si parla di supercondominio. Nel caso in cui la zona di passaggio sia solo del primo palazzo allora il secondo avrà solo il diritto di transito, ovvero godrà di una servitù.

Skamolex. Materiale con capacità di isolamento otto volte superiore ai mattoni refratari. In questo modo vengono bruciati tutti i gas della legna e i fumi risultano puliti.

Spazzola da tappezziere. Si tratta di spazzole larghe con il manico di legno disponibili in diverse dimensioni. Hanno setole morbite e fitte. Si utilizzano per lisciare la tappezzeria e per eliminare le olle che si sono formate sotto la carta una volta che è stata posata sulla parete.

Spiovente. Sinonimo di falda, è la parte inclinata del tetto compresa tra la linea di gronda e quella di colmo.

Spread. Componente fissa espressa su base annua sommata al parametro di riferimento applicabile.

Staccaparati. E’ un attrezzo utilizzato per rimuovere e distaccare la carta da parati dalle pareti. Funziona a vapore e si può acquistare o noleggiare nei centri bricolage. Ne esistono molti modelli con differenti dimensioni.

Struttura del tasso. Il tasso di interesse è composto da un parametro di riferimento: l’IRS (Intrest Rate Swap) nel caso di mutuo a tasso fisso; l’EURIBOR 6 mesi lettera, nel caso di mutuo a tasso variabile, maggiorati di una componente fissa espressa su base annua (SPREAD).

Supercondominio. Si ha una situazione di supercondomionio quando si hanno assieme la comunione semplice ed il condominio. Tanto per fare un esempio si ha una situazione di supercondominio quando sono presenti una serie di palazzi che hanno in comune un giardino, un passaggio, il riscaldamento, ecc… In molti casi è possibile da una situazione di supercondominio, arrivare ad una situazione di condominio semplice per esempio rendendo autonomi i riscaldamenti dei singoli palazzi.

— T —

TAEG oppure ISC. E’ un indicatore sintetico del costo totale del credito espresso in percentuale sull’ammontare del prestito concesso. 

Tessuto non tessuto. Indica un prodotto industriale simite al tessuto, ma ottenuto con procedimenti diversi dalla tessitura e dalla maglieria. Molto versatile, risulta utile in molti campi ed applicazioni, dall’edilizia, all’arredamento all’agricoltura.

Tetto a capanna. L’elemento di copertura di una costruzione è una struttura inclinata o piana che ha lo scopo di riparare la costruzione dalle intemperie e di smaltire le acque piovane. Quello a capanna è a doppia falda inclinata a pendenza costante.

Texture. E’ la fantasia ripetuta più volte usata per rivestire superfici di materiali, oggetti e tessuti.

Titanio. Elemento metallico robusto e resistente alla corrosione. Le leghe di titanio vengono utilizzate principalmente nell’industria aeronautica ed aerospaziale, ma anche nei componenti di arredo.

Tramezzo. Parete interna, di materiale leggero, priva di funzione portante, usata come divisorio.

Tropicalizzazione. Trattamento applicato a materiali, ma anche ad oggetti e strumenti per renderli resistenti a situazioni climatiche difficili, soprattutto caratterizzate da temperatura e tasso di umidità particolarmente elevati, come si trovano, appunto, nei paesi tropicali.

Truciolare. Materiale legnoso sotto forma di pannelli, costituito da un insieme di trucioli pressati ed incollati con adesivi indurenti. E’ molto utilizzato per l’arredamento in quanto è sufficientemente robusto e rigido per poter costruire pareti, ripiani ed ante di mobili. Può essere facilmente tagliato e forato.

T.U. (Legge Bancaria). D Lsg. 1.9.1993 N. 385 ‘Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia’.

— U —

— V —

Vespaio aerato. Intercapedine di 50-60 cm, che si realizza scavando al di sotto della soletta. Quando non è possibile, si alza la quota del pavimento per ottenere una camera d’aria sottostante. Consente all’aria di circolare, tramite griglie e bocchette che lo collegano all’esterno, proteggendo il pavimento dalla comparsa di umidità.

Vetro antisfondamento. Vetro stratificato di sicurezza composta da due o più lastre di vetro, separate tra loro da uno o più strati di materiale plastico (polivinilbutirrale). E’ resistente all’attacco con corpi contundenti.

Vetro stratificato. Si tratta di un tipo di vetro che deriva dall’unione di due o più lastre flat, ottenuta mediante l’interposizione di uno o più fogli di materiale plastico in apposito impianto, sotto l’azione combinata di calore e pressione.

Vetro temperato. Vetro sottoposto ad un processo di lavorazione detto tempra, che prevede il riscaldamento del materiale a 500-700 °C e il successivo rapido raffreddamento. Conferisce nella lastra una maggiore resistenza. In caso di urto il vetro si frantuma in minuscoli pezzetti.

— W —

Wengè. Legno Africano caratterizzato da una tonalità scura. E’ molto resistente e si utilizza per mobili e parquet.

— X —

— Y —

— Z —

Un pensiero riguardo “Glossario

  • 23 maggio 2009 in 07:59
    Permalink

    Un complesso residenziale di 5 palazzine unite da piano pilotì e distacchi a parcheggio, più due piani seminterrati senza soluzione di continuità, con regolamento di condomio contrattuale, è possibile trasformarlo in supercondominio?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *