Appartamento per single

bilocale per singleIn uno spazio di meno di 50 metri quadrati possiamo realizzare degli spazi vivibili per un single o al massimo due persone, insomma un appartamento per single che ci consenta di vivere da soli o insieme alla persona amata avendo a disposizione tutti i confort di una casa di medie dimensioni.

Se il locale è di forma quadrata o rettangolare con la disposizione dei vani finestra su tre lati, diventa più facile realizzare una suddivisione interna che disponga di una zona notte con relativo wc e una zona giorno comprensiva di cucina, pranzo e soggiorno.

La parete divisoria tra la camera da letto e la zona giorno potrà non essere necessariamente a tutt’altezza in modo da permettere di avere una vetrata al di sopra di essa e avere la sensazione di maggiore profondità degli ambienti.

Ingresso e bagno

L’ingresso verrà diviso dal resto del locale da due porte scorrevoli in modo da occupare meno spazio possibile. Si possono utilizzare anche porte a pacchetto o a libro che ci permettono di non ingombrare l’ambiente durante la loro apertura.

In questo progetto, essendo il bagno di dimensioni ridotte, abbiamo provveduto a sistemare la vasca al di sotto della parete della finestra in modo da avere spazio a sufficienza per gli altri servizi igienici e qualche elemento di arredamento per gli asciugamani e prodotti per il bagno.
IMPORTANTE: Una porta a libro viene preferita per questo ambiente per il suo maggior isolamento con l’ingresso al posto di quella a soffietto.

Camera da letto

 Nella camera da letto, il letto sarà posizionato sulla parete divisoria del salotto e posizionato in modo da avere spazio sufficiente per il passaggio dalla porta alla finestra. La porta dovrà essere scorrevole e possibilmente a scomparsa.

Zona cottura

La cucina dà direttamente nel locale del soggiorno-pranzo ma viene schermata da un mobile credenza che la separa in modo visivo dalla zona relax. Questa credenza dovrà essere double face con scomparti sia sulla zona cottura sia sulla zona pranzo. Questo ci permetterà di avere degli spazi per la conservazione di alimenti sul lato della cucina e di piatti o bicchieri per il lato pranzo. La credenza dovrà assolutamente avere le piccole ante scorrevoli cieche sul lato cucina e in vetro acidato specchiato dalla parte del tavolo.

Soggiorno pranzo

Il tavolo per il pranzo nel soggiorno verrà sistemato appena dietro la credenza divisoria con la zona cottura e sistemato in modo da avere spazio sufficiente per lo spostamento delle sedie durante i pasti. I divani sono stati posizionati ad angolo sulla parete a confine con la camera da letto e sistemati in modo da avere uno spazio per uno o due tavolini ai lati degli stessi. Potremo aggiungere un tappeto di grandezza adeguata affinché delimiti l’ingombro del salotto e lo separi virtualmente dalla zona pranzo. Un mobile per la televisione sull’angolo opposto ai divani completa questo ambiente in modo che la TV possa essere guardata sia durante il relax che durante i pasti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *