Svendopoli…

Il presidente della Confedilizia Corrado Sforza Fogliani, commentando l’inchiesta dell’Espresso sulle case degli enti pubblici vendute ad esponenti politici a prezzi scontati, afferma, in un’intervista al Giornale, che il problema è molto più vasto di quello che sembra e la lista dei nomi sarebbe assai più corposa se venissero controllate tutte le compravendite di immobili a favore dei nostri amati politici avvenute dal 1995 ad oggi; Corrado Sforza Fogliani rincara la dose affermando che la punta dell’iceberg riemerge periodicamente ogni 5 anni, nel 2001 si parlava del fenomeno “affittopoli” e che sicuramente con la stessa cadenza riaffiorerà nel 2012 se non prima. Il presidente di Confedilizia mette in dubbio inoltre l’emergenza abitativa nel paese in quanto l’intervento statale nell’edilizia pubblica viene utilizzato per il 60% dei casi da chi non ha realmente la necessità di un alloggio ma da occupanti abusivi o ancora peggio dai famosi prestanomi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *