Portabilità mutui: 42mila già rinegoziati nei primi 9 mesi

“Nei primi 9 mesi dell’anno sono stati rinegoziati da parte delle stesse banche che avevano stipulato il mutuo ben 42mila contratti. Quindi il sistema bancario non e’ stato fermo ed e’ particolarmente sensibile alle esigenze dei clienti”. Lo dichiara il presidente dell’Abi, Corrado Faissola, in un’intervista rilasciata al Gr1 che andra’ in onda domani, in merito alle dichiarazioni del ministro dello Sviluppo economico, Pier Luigi Bersani, pubblicate oggi su ‘Repubblica’. “Siamo particolarmente attenti alla portabilita’ dei mutui – prosegue Faissola – e riteniamo che debba passare attraverso un’intesa sulle procedure telematiche che ne consentano una piu’ facile e rapida realizzazione. Eravamo al tavolo con gli uffici del ministero dello Sviluppo economico fino a qualche giorno fa – ricorda il presidente dell’Abi – e abbiamo avuto un momento di riflessione perche’ l’Antitrust ha voluto capire meglio di che cosa specificamente si trattasse. Oggi siamo in fase di consultazione con l’Autorita’ presieduta da Catricala’ e contiamo, nel giro di pochi giorni, di perfezionare un sistema rapido e il piu’ possibile semplice per consentire ai mutuatari di poter cambiare banca qualora lo desiderino”.

Fonte: Radiocor Il sole 24ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *