Gli impianti

Un semplice impianto di riscaldamento a caldaia

Tutti gli impianti dovranno sottostare alla regola della massima funzionalità e del risparmio energetico.
Gli impianti da tenere in considerazione sono: luce, acqua, gas, cablaggi telefono/TV/dati, riscaldamento, climatizzazione.Se è possibile scegliere il loro posizionamento, oppure modificarli, si cerchi di posizionarli dove effettivamente saranno utili e alle altezze corrette. In questo ci aiuterà un progetto in pianta con la posizione degli arredi.
Il progetto andrà fornito all’impiantista che si occuperà dell’impianto di riscaldamento e climatizzazione così che possa prevedere tutti gli elementi nella posizione più corretta per raggiungere il massimo comfort abitativo.
Gli impianti, se spostati, lasciano sempre qualche traccia tipo canaline o fori sui muri che andranno coperti alla vista o lasciati nelle posizioni meno visibili.

Una raccomandazione per gli split dell’aria condizionata è di fare in modo che i getti d’aria non siano diretti verso le aree dove si sosta, come divani, letti o tavoli da pranzo. Per quanto riguarda l’estetica, in commercio sono disponibili molte soluzioni che andranno adattate ai propri gusti e al progetto generale dell’ambiente.

Maggiori informazioni: www.tokonomaway.com

3 pensieri riguardo “Gli impianti

  • 17 novembre 2007 in 13:15
    Permalink

    gent.ssimi
    mi sto occupando del dimensionamento dell’impianto di illuminazione per una piccola serra con presenza di begonie. Avrei bisogno di sapere quali tipi di lampade posso installare e a che distanza devono illuminare per evitare possibili danni.

    Buona Giornata
    Antonio

    Risposta
  • 21 novembre 2007 in 16:36
    Permalink

    Nel linguaggio dei fiori la begonia significa ATTENZIONE. Premesso questo ti elenco i punti da seguire affinchè le tue begonie crescano rigogliose in serra:

    1)l’illuminazione deve essere indiretta, le begonie infatti amano molto la luce ma non quella diretta che provoca ustioni sulle foglie, potrai usare delle lampade a fluorescenza, le troverai presso qualsiasi negozio di giardinaggio, queste lampade hanno lo scopo di allungare il giorno nei mesi invernali e di interrompere la notte per 2,3,4,5 ore in base ai periodi, da novembre a gennaio è consigliabile che l’intervallo di luce notturna sia di 5-6 ore.
    2)Il terreno deve essere ben drenato con torba e nutrito con fertilizzante liquido
    3)la temperatura si deve mantenere tra i 10 e i 15 gradi
    4)l’annaffiatura deve essere regolare ma bisogna prestare molta attenzione ai residuidi di acqua stagnante, per questo, prima di riannaffiare la piante controlla bene che la superficie del terreno sia ben asciutta.
    5)La begonia predilige i vasi di terracotta a quelli di plastica.
    Detto questo, presta ATTENZIONE e crea una bella serra.

    Saluti.

    Risposta
  • 20 novembre 2009 in 18:37
    Permalink

    Salve, sto svolgendo un progetto in facoltà e vi chiedo se avete a disposizione uno schema CAD di un impianto di riscaldamento a metano per un’abitazione.
    Vi ringrazio per la collaborazione.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *