Vendere un immobile (con abusi)

Un immobile con abusi non è commerciabile, partendo da questo principio possiamo approfondire dicendo che degli abusi non sanati continua ad essere responsabile penalmente il venditore, seconde le stesse regole previste per le normali garanzie alla vendita.

Il venditore è responsabile civilmente nei confrondi del Comune di ubicazione dell’immobile non sanato; l’acquirente ignaro dell’abuso al momento della compravendita dovrà pagare le sanzioni amministrative del caso, salvo poi chiederle indietro al venditore con i relativi danni. L’acquirente non potrà nemmeno ribellarsi alla demolizione totale o parziale dell’immobile, se abusivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *